Affidamento Diretto


 AFFIDAMENTO DIRETTO  Affidamento con Invitati da “Indirizzario”

Applicazione:   

   
è indicato per le procedure:
• di importo inferiore 1.000 €;
• di importo inferiore a 40.000€ adeguatamente motivate dando conto:
- del possesso, da parte dell’Operatore Economico selezionato, dei requisiti richiesti nella determina a contrarre;
della rispondenza di quanto offerto alle esigenze della stazione appaltante;
di eventuali caratteristiche migliorative offerte dal contraente;
della convenienza del prezzo in rapporto alla qualità della prestazione.

Gli invitati sono registrati al Sistema di Acquisto CUC-VDA tramite la Registrazione Indirizzario.

NB: E’ possibile verificare preventivamente la Registrazione all’Indirizzario dell’Operatore Economico effettuando un’indagine dall’ambiente e-Procuremet utilizzando l’apposita rubrica: Ricerca Imprese.

Esempio:  
 
La Stazione Appaltante deve acquistare “10 colonne in pietra per busti”, l’importo a base d’asta è compreso tra 1.000 e 39.999 euro.
La Stazione Appaltante verifica la possibilità di effettuare l’acquisto utilizzando il mercato elettronico nazionale o il Me.Va. ma, in entrambi i casi, non ci sono Bandi inerenti la fornitura d’interesse.
La Stazione Appaltante pubblica un avviso di manifestazione d’interesse attraverso la quale individua l’Operatore Economico con cui procederà all’affidamento diretto con selezione dell’invitato da indirizzario.