Procedura Concorrenziale Me.Va.


PROCEDURA CONCORRENZIALE ME.VA. (Indagine nel Me.Va.) Concorrenziale con Invitati da “Mercato Elettronico”
ATTENZIONE: NON È UNA RDO!

 Applicazione:   


Anche la Procedura Concorrenziale deve avere ad oggetto un servizio o una fornitura contemplato da almeno una Categoria di Prodotto presente in uno dei Bandi del Me.Va..
Pur garantendo pluralità di partecipazione non presenta le tipiche richieste informative della RDO (criterio di aggiudicazione, parametri di peso/punteggio gestione dei chiarimenti, gestione dell’Offerta, fasi di aggiudicazione). Viene indirizzata a più di un Operatore Economico.
I servizi e le forniture richiesti possono appartenere anche a Bandi diversi, in tal caso gli Operatori Economici dovranno essere abilitati a tutti i Bandi oggetto della trattativa per poter sottomettere la propria offerta.


Gli invitati sono Abilitati al Me.Va. previa presentazione di apposita Domanda di Abilitazione per specifico Bando.

NB: E’ possibile verificare preventivamente l’Abilitazione al Me.Va. dell’Operatore Economico effettuando un’indagine dall’ambiente Mercato Elettronico utilizzando l’apposita rubrica: Elenco Operatori.

Esempio:   


La Stazione Appaltante deve acquistare “10 vasi in pietra per fusti”, l’importo a base d’asta è compreso tra 1.000 e 39.999 euro.
La Stazione Appaltante verifica la possibilità di effettuare l’acquisto utilizzando il mercato elettronico nazionale o il Me.Va..
Il Bando Manutenzione Verde solo RDO del Me.Va. prevede la categoria di prodotto “Fornitura materiale per verde”.
Dall’Elenco Operatori del mercato elettronico la Stazione Appaltante verifica gli Operatori Economici abilitati alla categoria di prodotti d’interesse; la Stazione Appaltante non ha abbastanza informazioni per individuare quale di questi Operatori tratti la particolare fornitura d’interesse.
La Stazione Appaltante utilizza la procedura concorrenziale, invitando da mercato elettronico gli Operatori abilitati alla categoria di prodotti analizzata, per effettuare una specifica scrematura all’interno del Me.Va. attraverso la valutazione tecnico-discrezionale dei preventivi, sulla base dei criteri negoziali (non ci sono buste né sedute di gara) determinerà la scelta degli operatori da invitare alla eventuale RDO.